Entries by LAURA PETRI

L.E.10 – (INDIVIDUAZIONE DEI SOCI CHE DEVONO PRESTARE IL PROPRIO CONSENSO AD UNA SCISSIONE ASIMMETRICA – 1° pubbl. 9/15 – motivato 9/15).

Nella scissione asimmetrica il “consenso unanime” richiesto dall’art. 2506, comma 2 , c.c., deve intendersi come il consenso dei soli soci cui non siano assegnate partecipazioni in una o più società partecipanti alla scissione, siano esse la scissa o le beneficiarie. Tale disposizione, infatti, non appare volta a derogare all’eventuale regola maggioritaria vigente nella società […]

PRESCRIZIONE – AZIONE REVOCATORIA – FONDO PATRIMONIALE – OPPONIBILITA’ – (Cass.civ, sezione terza, sentenza del 24 marzo 2016, n. 5889, in www.cassazione.net)

La costituzione di fondo patrimoniale rientra tra le convenzioni matrimoniali sicché «è soggetta alle disposizioni dell’art. 162 cod. civ., [….] inclusa quella del quarto comma, che ne condiziona l’opponibilità ai terzi all’annotazione del relativo contratto a margine dell’atto di matrimonio; mentre la trascrizione del vincolo per gli immobili, ai sensi dell’art. 2647 cod. civ., resta […]

SOCIETA’ DI PERSONE – QUOTE FUORI DALLA COMUNIONE DI BENI – TRIB. PERUGIA, 21 LUGLIO 2015 – (Porracciolo, Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi, 10/9/2015)

Le partecipazioni in società di persone acquistate da uno dei coniugi sono escluse dal regime della comunione legale di beni immediata. È quanto affermato dal giudice monocratico presso il Tribunale di Perugia in un caso nel quale una donna aveva adito l’autorità giudiziaria per sentir dichiarare che le partecipazioni in una società di persone agricola, […]

LEGITTIMITÀ DELLA CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DEL SOCIO CHE SIA UNA SOCIETÀ LEGATA ALLA MODIFICA NON AUTORIZZATA DELLA SUA COMPAGINE SOCIALE – 1° pubbl. 9/15 – motivato 9/15

Si reputa legittima come giusta causa di esclusione del socio ex art. 2473 bis c.c. quella in forza della quale un socio possa essere escluso dalla società qualora il medesimo sia a sua volta una società e, senza il consenso dei restanti soci della partecipata, muti per qualsiasi causa la propria compagine sociale, anche in […]

NIENTE TRUST SE IL PREGIUDIZIO E’ NOTO – TRIB. PIACENZA, SENTENZA N. 539 DEL 7 LUGLIO 2015 *** (Elena Baio, in Il Sole 24 Ore del 10 settembre 2015)

Non è possibile ricorrere alla stipula di un trust qualora sia noto il pregiudizio che esso può produrre. Rendendo tale principio il Tribunale di Piacenza ha delineato i confini entro i quali si può muovere l’operatore che intende ricorrere alla stipula di un trust e, segnatamente, ha individuato tre condizioni: effettività del credito, danno e […]

AUMENTO A PAGAMENTO DEL CAPITALE IN PRESENZA DI PARTECIPAZIONI GRAVATE DA USUFRUTTO – 1° pubbl. 9/15 – motivato 9/15

In caso di partecipazioni gravate da usufrutto, se viene deliberato un aumento a pagamento del capitale, il diritto di sottoscrizione/opzione, ai sensi dell’art. 2352, comma 2, c.c. (richiamato dall’art. 2471 bis c.c.), spetta al socio (nudo proprietario) ed al medesimo sono attribuite le partecipazioni in base ad esso sottoscritte. Le partecipazioni di nuova emissione sono […]

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA – PREVISIONE CHE IMPONE ALL’ACQUIRENTE DI NON ESSERE TITOLARE ESCLUSIVO O IN COMUNIONE CON IL CONIUGE DEI DIRITTI DI PROPRIETA’, USUFRUTTO, USO E ABITAZIONE *** (Cass.civ., sezione sesta, sentenza dell’8 ottobre 2014, n. 21289, in Riv. Not. 2015, 1, 154, con nota di SARTORE)

In tema di agevolazioni “prima casa”, la previsione legislativa che impone all’acquirente di non essere titolare esclusivo o in comunione con il coniuge dei diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione di altra casa di abitazione nello stesso Comune in cui si trova l’immobile da acquistare, deve ritenersi comunque rispettata ove l’acquirente sia già comproprietario […]

LA NUOVA IMPRESA SOCIALE (G. Tosoni, in Il Sole 24 Ore del 9 settembre 2015, Norme e Tributi)

  Nella Gazzetta Ufficiale n. 208 dell’8 settembre 2015 è stata pubblicata la legge 18 agosto 2015, n. 141 che introduce nel nostro ordinamento la figura della c.d. IMPRESA SOCIALE AGRICOLA. Il provvedimento interessa gli imprenditori agricoli (che svolgono le attività di cui all’art. 2135 c.c. in forma individuale o associata) e le cooperative sociali […]