Entries by LAURA PETRI

PERSONA GIURIDICA AMMINISTRATORE DI SOCIETA’ DI CAPITALI – RESPONSABILITA’ IN SOLIDO

(Trib. Milano, sezione specializzata in materia di impresa, sentenza n. 3545 del 27 marzo 2017, in QdD) È ammissibile la clausola statutaria di una società a responsabilità limitata che permette ai soci della stessa di nominare una società di capitali quale amministratore della società stessa. Tuttavia, in caso di compimento di atti di amministrazione pregiudizievoli per la […]

RASSEGNA COMUNIONE LEGALE DEI BENI – COMUNIONE SENZA QUOTE

*** la comunione legale dei beni tra i coniugi, a differenza da quella ordinaria, è una comunione senza quote, nella quale i coniugi sono solidalmente titolari di un diritto avente per oggetto i beni di essa e rispetto alla quale non è ammessa la partecipazione di estranei. Ne consegue che, nei rapporti con i terzi, ciascun coniuge, mentre […]

LA TRASCRIZIONE DEL VERBALE DI CONCILIAZIONE RELATIVO ALL’ACCERTAMENTO DELL’ACQUISTO PER USUCAPIONE

commento a Tribunale Lecce, 8 gennaio 2016 – V. BRIZZOLARI, I Contratti, 1/2017, p. 71 ss. – di Silvia Schiavolin A norma dell’art. 2643 n. 12 bis c.c., come recentemente novellato, devono essere resi pubblici, mediante trascrizione, gli accordi di mediazione che accertano l’usucapione. La modifica legislativa in oggetto non ha risolto tutte le questioni sorte in […]

ATTI ONEROSI TRASLATIVI O COSTITUTIVI DI DIRITTI REALI – VALORE DEL BENE – VA DETERMINATO AL MOMENTO DELL’ATTO TRASLATIVO

(Cass.civ., sezione tributaria, sentenza del 10 marzo 2017, n. 6173, in www.cassazione.net) «In tema di imposta di registro, l’art. 43, comma primo, lett. a) del d.P.R. 26 aprile 1986, n. 131, prevede che, nel caso di contratti a titolo oneroso traslativi o costitutivi di diritti reali, il valore del bene deve essere calcolato alla data dell’atto traslativo, […]

MILLEPROROGHE – GAZZETTA UFFICIALE

La legge 27 febbraio 2017, n. 19 (Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, recante proroga e defi nizione di termini. Proroga del termine per l’esercizio di deleghe legislative. Testo del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, coordinato con la legge di conversione 27 febbraio 2017, n. 19) [c.d. MILLEPROROGHE] contiene una serie […]

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA – DECADENZA – MANCATO TRASFERIMENTO NEI DICIOTTO MESI – VENDITA E RIACQUISTO DI ALTRO IMMOBILE

(Commissione Tributaria Regionale di Roma, sezione undicesima, sentenza del 29 dicembre 2016, n. 9580/16, in Cassazione.net) Ove il contribuente che si sia avvalso delle “agevolazioni prima casa” non trasferisca la residenza nel Comune entro i termini di legge, decade dalle agevolazioni “prima casa” anche qualora venda il primo immobile e ne acquisto uno nuovo in un altro […]

Legge, 20 maggio 2016, n. 761. Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze.

Le differenze essenziali che c riguardano tra unione civile e patto di convivenza sono le seguenti: –  UNIONE CIVILE: viene conclusa solo davanti all’ufficiale dello stato civile e non dal notaio; prevista solo per coppie omosessuali; prevede la comunione legale come regime ordinario salvo diversa scelta; equiparazione sostanziale dei diritti successori; può essere stipulato un […]

TRUST – NULLITA’ DEL PIGNORAMENTO – IMPROSEGUIBILITA’ DEL PROCESSO ESECUTIVO

(Cass.civ., sezione terza, sentenza del 27 gennaio 2017, n. 2043, in IusExplorer) Poiché legittimamente il giudice dell’esecuzione verifica anche d’ufficio l’esistenza del soggetto nei cui confronti è intentata la procedura esecutiva, va disposta la chiusura anticipata di una procedura seguita al pignoramento di beni immobili eseguito nei confronti di un trust in persona del trustee, anziché nei confronti […]

ANTIRICICLAGGIO – MAGGIORI ONERI PER GLI STUDI PROFESSIONALI *** (L. Fruscione, B. Santacroce, Il Sole 24 Ore del 9 febbraio 2017, Norme e Tributi)

La bozza di decreto legislativo in tema di antiriciclaggio, il quale recepisce la direttiva 849/2015/Ue (quarta direttiva antiriciclaggio), apporta modifiche alla normativa attualmente vigente in materia, vale a dire al d.lgs. n. 231/2007. Il nuovo testo aggiunge, tra i soggetti sui quali grava l’obbligo di effettuare le segnalazioni antiriciclaggio, oltre a quelli attuali, anche: – il curatore fallimentare; […]

MANCANZA DEL CERTIFICATO DI ABITABILITA’ – ALIUD PRO ALIO *** (Cass.civ., sezione seconda, sentenza del 30 gennaio 2017, n. 2294, in QdD)

La compravendita di un immobile ad uso abitativo presuppone che il venditore consegni all’acquirente il certificato di abitabilità in assenza del quale il bene non è commerciabile. Nemmeno è idoneo a rendere il bene commerciabile (e a sanare l’irregolarità), il fatto che il venditore, anteriormente alla stipula del contratto di vendita, abbia presentato una domanda di condono […]