RICHIEDI UN PREVENTIVO:
Il rapporto professionale tra il cliente e il Notaio ha un valore fortemente fiduciario che non deve essere esclusivamente vincolato alla preventivazione dei costi.
DATI NECESSARI:
Atti immobiliari:
i dati necessari variano in relazione alla tipologia dell’atto richiesto (ad es: vendita unità abitativa, non abitativa, terreno, leasing, etc…) e ai requisiti soggettivi delle parte interessati (impresa costruttrice, privati, impresa non costruttrice, etc…).
Dati sempre utili sono:
– corrispettivo
– dati catastali
– rendite catastali
– requisiti fiscali agevolativi (prima casa, I.A.P., etc…)

Al cliente spetta il diritto di richiedere la preventivazione dei costi la quale, per essere verificata e conforme alle specifiche esigenze del caso concreto, rende opportuno un colloquio preliminare cui lo Studio Notarile Colangeli è sempre disponibile senza oneri per il richiedente.
La richiesta può essere inviata agli indirizzi mail indicati in CONTATTI (link) oppure presentata direttamente ai nostri uffici di Fano e Vallefoglia.
La preventivazione in presenza di tutti i dati comprende le imposte, le spese e gli onorari relativi ad atti di tipo ordinario salva l’emersione di problematiche che richiedano soluzioni tecniche particolari, diversa imposizione fiscale o modifiche normative nel frattempo intervenute.
Il cliente può altresì sempre richiedere un colloquio individuale, senza oneri, per la precisa individuazione della fattispecie contrattuale richiesta e che potrà essere oggetto di specifica preventivazione.

Con l’invio della richiesta di preventivo autorizzate il trattamento dei vostri dati personali per la sola finalità di formulazione del preventivo richiesto. I vostri dati non saranno comunicati a terzi.

Fare un mutuo
Per il preventivo di un mutuo ipotecario occorre indicare: l’importo del mutuo, l’importo dell’iscrizione ipotecaria, la eventuale fondiarietà del finanziamento richiesto.

Costituire una società
Per i preventivi sugli atti costitutivi di società è necessario indicare il tipo di società, il capitale sociale.

Altri atti notarili
Per gli atti diversi da quelli sopra indicati, vi preghiamo di inviarci una e-mail descrivendo l’atto da stipulare, oppure di contattarci telefonicamente.
Vi risponderemo appena possibile per richiedervi tutte le indicazioni necessarie a formulare il preventivo.
I nostri uffici sono a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento sui servizi forniti dal nostro studio e sulle modalità di richiesta dei preventivi, anche telefonicamente.

Condizioni generali dell’incarico professionale
1) Il preventivo, se non diversamente precisato, ha per oggetto l’attività necessaria al completamento di una pratica notarile di ordinaria difficoltà, che non richiede la soluzione di problemi particolari, ed è stato redatto sul presupposto che il cliente fornisca tempestivamente al notaio tutti i dati necessari al completamento dell’istruttoria.
2) Il preventivo, se relativo alla stipula di un atto notarile, comprende l’esecuzione delle visure ipotecarie e catastali nel ventennio e delle eventuali visure al registro imprese, la relazione preliminare alla banca mutuante (per gli atti di mutuo), la redazione e la stipula dell’atto presso i nostri uffici, e l’esecuzione degli adempimenti che per legge sono a carico del notaio rogante; nel corso dello svolgimento dell’incarico il cliente potrà richiedere allo studio notarile consulenze individuali e specifiche.
3) Il preventivo è stato redatto sulla base dei dati forniti dal cliente, e potrà subire variazioni nel caso in cui essi si rivelino inesatti o incompleti; in tal caso il notaio comunicherà al cliente il nuovo preventivo non appena in possesso dei dati esatti.
4) Le eventuali agevolazioni fiscali sono applicate in base alle dichiarazioni rese dalle parti interessate, pertanto la loro effettiva spettanza sarà oggetto di verifica da parte dell’agenzia delle entrate, che potrebbe non riconoscerne l’applicazione nel caso in cui le dichiarazioni rese dalle parti non risultassero esatte.
5) Il preventivo viene redatto sulla base della normativa vigente al momento della sua redazione, pertanto potrà subire variazioni in caso di sopravvenute modifiche normative (in tal caso il notaio comunicherà al cliente le variazioni intervenute). Il preventivo potrà subire una variazione ove l’atto debba essere necessariamente ricevuto in giorni e orari vincolanti (ad esempio presso il Tribunale competente in relazione a procedure giudiziali, etc ….)
6) Il pagamento integrale oggetto della prestazione notarile dovrà essere saldato, salvo diversi accordi, al momento del rogito notarile mediante assegno circolare.

Fare un mutuo
Per il preventivo di un mutuo ipotecario occorre indicare l’importo del mutuo.

Se il mutuo sarà stipulato insieme all’atto di compravendita dell’immobile, non occorrono altre indicazioni.

Se invece il mutuo non è stipulato insieme all’atto di compravendita dell’immobile, è necessario indicare anche:

– in che Comune si trova l’immobile da ipotecare
– in che anno è stato acquistato l’immobile
– se l’immobile è stato acquistato da un privato oppure dall’impresa costruttrice
– se l’atto di acquisto dell’immobile è stato stipulato presso il nostro studio (in tal caso possiamo applicare un costo ridotto per le verifiche ipotecarie, poiché sono state già eseguite al momento dell’acquisto ed è sufficiente aggiornarle

Costituire una società
Per i preventivi sugli atti costitutivi di società è necessario indicare il tipo di società, il capitale sociale e il numero dei soci.
Altri atti notarili

Per gli atti diversi da quelli sopra indicati, vi preghiamo di inviarci una e-mail descrivendo l’atto da stipulare, oppure di contattarci telefonicamente al numero +39 0721 828283 per avere un preventivo personalizzato. Vi risponderemo appena possibile per richiedervi tutte le indicazioni necessarie a formulare il preventivo.

I nostri uffici sono a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento sui servizi forniti dal nostro studio e sulle modalità di richiesta dei preventivi, anche telefonicamente al numero +39 0721 828283

Altri atti notarili

Per gli atti diversi da quelli sopra indicati, vi preghiamo di inviarci una e-mail descrivendo l’atto da stipulare, oppure di contattarci telefonicamente al numero +39 0721 828283per avere un preventivo personalizzato. Vi risponderemo appena possibile per richiedervi tutte le indicazioni necessarie a formulare il preventivo.

I nostri uffici sono a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento sui servizi forniti dal nostro studio e sulle modalità di richiesta dei preventivi, anche telefonicamente al numero +39 0721 828283

Condizioni generali dell’incarico professionale
1) Il preventivo, se non diversamente precisato, ha per oggetto l’attività necessaria al completamento di una pratica notarile di ordinaria difficoltà, che non richiede la soluzione di problemi particolari, ed è stato redatto sul presupposto che il cliente fornisca tempestivamente al notaio tutti i dati necessari al completamento dell’istruttoria.

2) Il preventivo, se relativo alla stipula di un atto notarile, comprende l’esecuzione delle visure ipotecarie e catastali nel ventennio e delle eventuali visure al registro imprese (il tutto fino alla spesa complessiva preventivamente ipotizzata in euro cinquanta, fatte salve le maggiori spese eventualmente sostenute, da rimborsare a consuntivo), la relazione preliminare alla banca mutuante (per gli atti di mutuo), la redazione e la stipula dell’atto presso i nostri uffici, e l’esecuzione degli adempimenti che per legge sono a carico del notaio rogante; nel corso dello svolgimento dell’incarico il cliente potrà richiedere allo studio notarile servizi aggiuntivi (stipula dell’atto a domicilio, verifiche urbanistiche, ricerca di documenti o loro richiesta presso enti e uffici, redazione di scritture integrative di accordi tra le parti, certificazioni energetiche, etc.) oppure consulenze specifiche, per i quali sarà comunicato apposito preventivo separato.

3) Il preventivo è stato redatto sulla base dei dati forniti dal cliente, e potrà subire variazioni nel caso in cui essi si rivelino inesatti o incompleti; in tal caso il notaio comunicherà al cliente il nuovo preventivo non appena in possesso dei dati esatti.

4) Le eventuali agevolazioni fiscali sono applicate in base alle dichiarazioni rese dalle parti interessate, pertanto la loro effettiva spettanza sarà oggetto di verifica da parte dell’agenzia delle entrate, che potrebbe non riconoscerne l’applicazione nel caso in cui le dichiarazioni rese dalle parti non risultassero esatte.

5) Il preventivo ha validità di 90 giorni ed è stato redatto sulla base della normativa vigente al momento della sua redazione, pertanto potrà subire variazioni in caso di sopravvenute modifiche normative (in tal caso il notaio comunicherà al cliente le variazioni intervenute). Il preventivo è relativo alla stipula dell’atto presso lo studio del notaio; il cliente potrà richiedere la disponibilità del notaio a stipulare l’atto fuori studio, sostenendone il costo aggiuntivo.

6) A seguito del conferimento dell’incarico relativo alla stipula di un atto notarile, al cliente è richiesto di versare allo studio notarile l’importo di euro 300 (trecento) oltre a iva a titolo di fondo spese per l’esecuzione delle ispezioni ipocatastali e per l’istruzione della pratica. Il sottoscritto si impegna a pagare l’intero importo dovuto a saldo contestualmente all’espletamento dell’incarico (e comunque non oltre il momento della stipula dell’atto, se previsto), e in caso di revoca dell’incarico professionale o di impossibilità di procedere alla stipula dell’atto, per qualsiasi causa non imputabile al notaio, si impegna a pagare il 50% dell’onorario concordato e a rimborsare tutte le spese sostenute per l’istruzione della pratica. La richiesta di stipula urgente (entro cinque giorni lavorativi dalla consegna di tutti i documenti necessari) comporta una maggiorazione dell’onorario comunicato di euro 300 (trecento) oltre a iva.

7) Il cliente prende atto della copertura offerta, senza costi aggiuntivi per il cliente, dalla polizza assicurativa AIG Europe Ltd n. IFL0005993 scadenza 01/02/2016 (massimale euro 15 milioni) per la responsabilità civile professionale del notaio.